Officina Magazine
Magazine online d'attualità e opinioni

Ridotti al silenzio

“Silence, s’il vous plait” “Ma perché in francese? Siamo in Parlamen-“ “Silence!” “Ma siamo in Italia!” “In francese suona meglio. Facciamo come ci pare” “Non è rispettoso. La Nazione, le istituzioni, hanno una loro dignit-“ “Shut…

La condanna della grandezza

Giulietta e Romeo non sarebbero mai potuti invecchiare, senza ridursi alla normalità. L’unworthiest hand sarebbe diventata la mano del tempo, priva di sentimento, inesorabile, indegna per la grandezza. E noi che guardiamo ci ritroviamo a…

La Retorica Di Fusaro

Egli è l’essenza del populismo. Può dire qualsiasi cosa, parlare di ciò che non conosce – si guardi ai vaccini, o alle riforme economiche – per poi essere una contraddizione vivente. Tutto questo con un linguaggio più anacronistico che…

La morte della democrazia

Nella storia vi è una continua oscillazione, più o meno palese, tra sistemi autoritari e sistemi democratici. Quando l’autorità diviene intollerabile, una rivolta la depone. Quando la democrazia viene sdegnata perché non v’è sufficiente…

Il primo stupro della storia

Ciò che rende i colpevoli del #MeToo peggiori degli aggressori di Rimini è la consapevolezza di poterlo fare, di avere autorità sulle vittime. Non è più la sola spinta della carne, è il subdolo calcolo razionale. Ed è un'aggressione ancora…