Officina Magazine
Magazine online d'attualità e opinioni

Spari a Strasburgo ai mercatini di Natale

Come in quel famigerato 15 novembre 2015 la Francia torna sotto attacco. Questa sera, 11 dicembre 2018, urla di panico e terrore si sono impadronite delle strade di Strasburgo. Attorno alle ore 20 un uomo avrebbe aperto il fuoco nel centro della città durante i mercatini di Natale.

Atroci i primi video girati sul web. Il bilancio è ora di 2 morti e 11 feriti.

Ti potrebbe interessare anche...

Ancora da confermare la natura terroristica di questo gesto estremo, anche se l’autore della sparatoria – identificato attorno alle 22 dalle autorità – sarebbe secondo franceinfo già stato schedato come “radicalizzato”.

Secondo quanto riferito dal sito Dna (Derniers notices d’Alsace) i colpi sarebbero esplosi in rue des Grandes-Arcades. Le strade del centro sono state bloccate in un raggio di 200 metri attorno a piazza Gutenberg e i cittadini sono stati invitati a barricarsi nelle loro case. Il parlamento Europeo è stato chiuso secondo quanto riportato da un tweet di Jaume Duch.

Ultimo aggiornamento 22:21